CORREZIONE DEI SENI DISEGUALI CON PROTESI AL SILICONE O LIPOFILLING

CORREZIONE DEI SENI DISEGUALI CON PROTESI AL SILICONE O LIPOFILLING

DA DOTT. GIANLORENZO ORAZI

Le asimmetrie del seno si manifestano, solitamente, durante la pubertà. La differenza di volume tra le due mammelle può essere molto lieve, ma ci si può anche trovare di fronte a gravi malformazioni, in cui uno dei due seni non si sia sviluppato affatto oppure presenti evidenti anomalie di forma (es: mammella tuberosa).

Questo tipo di problema è risolvibile grazie ad un intervento di chirurgia del seno.
Esistono poi delle asimmetrie che dipendono da mastoplastiche mal riuscite, neoplasie, ascessi, o eventi traumatici, come ustioni estese.

Tra le diverse malformazioni quelle che più comunemente richiedono un’operazione correttiva sono:
  • il seno tuberoso: ipertrofia dell’areola e del capezzolo, ed iposviluppo ghiandolare
  • La sindrome di Poland: mancato sviluppo della mammella con concomitante interessamento dei muscoli pettorali
     
Non esiste un intervento chirurgico univoco e standard indicato per le diverse forme di asimmetria, ma il chirurgo plastico deve decidere e consigliare la paziente circa l’operazione più appropriata da seguire nel caso specifico.

Intervenire chirurgicamente permette di eliminare il disturbo fisico, ma anche di migliorare notevolmente quello psicologico, che si presenta sempre nelle donne con una condizione fisica di questo tipo. L’aspetto fisico, in generale, e l’aspetto del proprio seno, in particolare, influenzano moltissimo il benessere psichico della donna che tende ad identificare nel seno la propria femminilità, ed il proprio essere donna completa e sana.

A seconda del tipo di patologia si deve correggere una o entrambe le mammelle.
Per eseguire la correzione vi sono due approcci diversi, distinguibili in base al mezzo utilizzato per “colmare” la differenza di volume:
  • Le protesi di silicone
  • Il grasso ricavato dalla liposuzione di fianchi e cosce.
     
Le protesi al silicone, sono più adatte per la correzione delle asimmetrie del seno, e spesso si utilizzano in concomitanza con altre tecniche. Ad esempio, nel caso di seni diseguali dovuti all’ allattamento, in cui una mammella scende più in basso rispetto all’altra, all’inserimento della protesi si aggiunge anche la mastopessi (sollevamento del seno).

L’autoimpianto di grasso, detta lipofilling, che di solito si esegue in casi in cui il difetto non è troppo evidente, fa in modo che le mammelle, una volta rese uguali, possano ingrassare o diminuire seguendo l’andamento del peso della paziente. La stessa cosa, ovviamente, non si verifica in caso d’impianto protesico.
 
VEDI TUTTE
NEWS

SIAMO SPIACENTI MA AL MOMENTO NON SONO PRESENTI NEWS

TESTIMONIANZE
LEGGI TUTTE
* Le immagini e i testi sono testimonianze di interventi effettuati dal Dott. Gianlorenzo Orazi relativamente a interventi di Medicina e Chirurgia estetica. Ci teniamo a precisare che ogni individuo possiede caratteristiche fisiche individuali diverse e il risultato è differente da persona a persona, il ritorno alla quotidianità è previsto entro alcuni giorni.
SCOPRI LA CLINICA PIÙ VICINA A TE
NOVITÀ! DA SETTEMBRE NUOVE APERTURE IN VENETO, LOMBARDIA E EMILIA ROMAGNA
PRENOTA ORA LA TUA
PRIMA VISITA GRATUITA
CON IL DOTTOR ORAZI
Campi obbligatori *
Via degli Abeti, 5/A
61122 Pesaro (Pu)
info@salusmedica.com
Privacy Policy - P.Iva 02246030411
SEGRETERIA AMBULATORI +39 0721 400955

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
ORARI
LUNEDÌ
9:00 - 19:00
MARTEDÌ
9:00 - 19:00
MERCOLEDÌ
9:00 - 19:00
GIOVEDÌ
9:00 - 19:00
VENERDÌ
9:00 - 19:00
SABATO
9:00 - 19:00
DOMENICA
Chiuso
Credits TITANKA! Spa © 2017