Mentoplastica

Mentoplastica

La mentoplastica è un intervento atto al rimodellamento estetico del mento. Solitamente viene effettuato per aumentare la proiezione oppure riducendo la sporgenza del mento.

Un mento sproporzionato rispetto al resto del viso conferisce un immagine ‘’storpiata’’ che può creare problemi psicologici al paziente. La correzione del mento tramite mentoplastica conferisce armonia la volto, dando sicurezza al paziente nella propria percezione di sé.

Quando fare la mentoplastica?

L’intervento di mentoplastica viene consigliato nei casi in cui il mento non sia in armonia con il resto del volto.

Nel caso si effettui una rinoplastica il chirurgo potrebbe consigliare di eseguire anche una mentoplastica per rendere armonioso il viso e mantenere un buon equilibrio tra gli elementi del viso.

Quali protesi vengono usate per la mentoplastica?

Le protesi per la mentoplastica vengono utilizzate negli interventi di proiezione in cui si applica una mentoniera in silicone solido. L’inserimento si effettua tramite un’incisione all’interno della bocca in corrispondenza del mento, nella parte più bassa della gengiva inferiore. Una volta inserita la protesi questa andrà ad armonizzarsi con gli altri piani del viso.

Se invece l’ingrandimento debba essere solo moderato è possibile realizzarlo attraverso infiltrazioni di appositi Filler.

Nel caso invece di riduzione si agisce solamente sulla struttura ossea, muscolare e sulla pelle.

Come funziona la mentoplastica?

La mentoplastica è un intervento che nel suo complesso può richiedere da qualche decina di minuti fino a circa due ore. L’anestesia è locale, con sedazione, e la ripresa del lavoro può avvenire in pochi giorni, fino a una settimana o poco più, in relazione al tipo di intervento necessario.

Dopo l’operazione verranno applicati i punti di sutura e uno speciale bendaggio da rimuoversi dopo qualche giorno.

Potrà riposare qualche ora prima di tornare a casa accompagnato a meno che sia stato concordata una accomodazione diversa. Riceverà inoltre tutte le indicazioni relative ai comportamenti da tenere nel post operatorio (riposo, movimenti da evitare, farmaci da assumere, ecc.)