Lipofilling

Lipofilling

Rughe, pieghe cutanee, segni profondi della pelle possono essere combattuti efficacemente anche con la tecnica del Lipofilling, una buona alternativa alle iniezioni di fillers di acido ialuronico.

Che cos’è il lipofilling?

Il lipofilling è una tecnica che viene utilizzata nella chirurgia estetica per rimodellare e migliorare l’aspetto di alcune zone del viso e del corpo, ridefinire e perfezionare i contorni oppure aumentarne il volume.

Questa tecnica si applica utilizzando una parte di grasso prelevato direttamente dai tessuti della stessa paziente, solitamente da un’area in cui si evidenzia una quantità maggiore di tessuto o adipe.

In sostanza, il lipofilling funziona come il filler a base di acido ialuronico, ma a differenza di questo è a base di adipe autologo, ovvero appartenente alla stessa paziente.

Infatti, il grasso prelevato ed opportunamente trattato viene poi iniettato nei tessuti dell’area che si intende modellare e ridefinire, proprio come avviene comunemente con un normale filler.

Dove fare il lipofilling?

Il lipofilling è particolarmente indicato per trattare i seguenti inestetismi:

-zigomi poco marcati o sporgenti;

-viso scavato e troppo magro;

-mani invecchiate;

-cicatrici affossate;

-glutei svuotati o poco sporgenti;

-seno ipotrofico o asimmetrico;

-seno post mastoplastica additiva;

Come avviene il trattamento?

Il Dottor Orazi realizza questo genere d’intervento applicando un’anestesia locale al paziente. La prima fase del lipofilling prevede il prelievo dell’adipe da trapiantare attraverso una siringa. Tramite procedura di purificazione si otterrà poi una porzione di grasso con cellule vitali, in modo d’aumentare la durata nel tempo del riempimento.

Le zone da cui viene estratto l’adipe autologo sono in genere le cosce o i cuscinetti in prossimità delle ginocchia. Dopo il prelievo e la separazione delle cellule di grasso dal materiale di scarto, la sostanza verrà iniettata nella zona prescelta, con una procedura molto simile alle iniezioni di acido ialuronico.

Cosa fare dopo un trattamento di lipofilling?

È normale che nei primi giorni dopo il trattamento presentare gonfiore ed edematosi. Una volta che i tessuti cutanei si saranno normalizzati, il riempimento ad opera del lipofilling apparirà in tutta la sua evidenza. Dopo 4-5 giorni si potrà riprendere a fare tutte le attività quotidiane.