ADDOMINOPLASTICA

L’Addominoplastica totale o parziale è un intervento chirurgico molto richiesto, diffuso sia negli uomini che nelle donne. L’addome perde infatti con il tempo di tonicità cutanea e un addorme adiposo o rilassato è considerato un inestetismo che provoca disagio verso il mondo esterno.
 
Che cos’è?
L’Addominoplastica ha come obbiettivo quello di rimuovere l’eccesso cutaneo, l’adiposità localizzata e le smagliature della regione addominale, donando al paziente un addome piatto e sodo. Si può abbinare ad una liposuzione per migliorare ulteriormente l’effetto finale, agendo quindi anche sui profili del corpo.
 
Addominoplastica: quando farla?
Consigliamo l’intervento a:
  • soggetti con marcata adiposità addominale ed insufficiente elasticità cutanea
  • donne che a seguito di una gravidanza hanno avuto un marcato deterioramento della tonicità addominale legata alla trazione meccanica cutanea e allo sbalzo di peso
  • soggetti obesi che dopo successivo dimagrimento si trovano con un’abbondanza cutanea addominale
  • uomini e donne che invecchiando denotano un rilassamento cutaneo eccessivo 

Addominoplastica totale e parziale


L’Addominoplastica necessita di un’accurata visita specialistica pre-operatoria. Il dott. Orazi valuterà la quantità e la localizzazione dei depositi di grasso presenti nell’addome, l’elasticità della cute, l’eventuale eccesso di pelle e la tonicità dei muscoli interessati. In base a questi fattori verrà scelto se effettuare un intervento di addominoplastica parziale o totale.

Come viene eseguito l’intervento?


L’Addominoplastica Parziale si effettua quando l’eccesso di pelle è limitato all’area al di sotto dell’ombelico. Il lifting dell’addome sarà solo sovrapubico con cicatrice più corta e senza bisogno di riposizionare l’ombelico.
L’Addominoplastica Completa è invece necessaria quando il deposito di grasso e gli altri inestetismi saranno localizzati anche nella parte superiore dell’addome e sui fianchi. Il taglio sovrapubico sarà più o meno lungo a seconda del quantitativo di pelle da eliminare mentre l’ombelico verrà riposizionato.

L’intervento è comunque sempre in anestesia locale, con sedazione profonda e con durata da una a 3 ore.  

Dopo l’intervento


Dopo l’operazione, al paziente viene effettuato un bendaggio compressivo per contenere l’edema della zona operata e favorire la corretta postura in fase di guarigione. La ripresa è immediata e il riposo casalingo non supererà la settimana. 

Esistono limiti di età per sottoporsi all’addominoplastica?


Seppure non esistono limiti di età per l’intervento, sconsigliamo la pratica chirurgica nelle donne che pensano di pianificare future gravidanze e nei pazienti obesi che ancora non si siano sottoposti ad una dieta.

L’addominoplastica è utile per eliminare le smagliature?


Anche le smagliature o altri inestetismi presenti nella porzione di pelle rimossa verranno eliminati o comunque minimizzati, anche se il fine principale dell’operazione non è quello di eliminare le smagliature.
NEWS

SIAMO SPIACENTI MA AL MOMENTO NON SONO PRESENTI NEWS

TESTIMONIANZE
LEGGI TUTTE
* Le immagini e i testi sono testimonianze di interventi effettuati dal Dott. Gianlorenzo Orazi relativamente a interventi di Medicina e Chirurgia estetica. Ci teniamo a precisare che ogni individuo possiede caratteristiche fisiche individuali diverse e il risultato è differente da persona a persona, il ritorno alla quotidianità è previsto entro alcuni giorni.
SCOPRI LA CLINICA PIÙ VICINA A TE
NOVITÀ! DA SETTEMBRE NUOVE APERTURE IN VENETO, LOMBARDIA E EMILIA ROMAGNA
PRENOTA ORA LA TUA
PRIMA VISITA GRATUITA
CON IL DOTTOR ORAZI
Campi obbligatori *
Via degli Abeti, 5/A
61122 Pesaro (Pu)
info@salusmedica.com
Privacy Policy - P.Iva 02246030411
SEGRETERIA AMBULATORI +39 0721 400955

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
ORARI
LUNEDÌ
9:00 - 19:00
MARTEDÌ
9:00 - 19:00
MERCOLEDÌ
9:00 - 19:00
GIOVEDÌ
9:00 - 19:00
VENERDÌ
9:00 - 19:00
SABATO
9:00 - 19:00
DOMENICA
Chiuso
Credits TITANKA! Spa © 2017